Sono oltre 200 i biglietti staccati questa mattina al Museo di Pontecagnano

Sono oltre 200 i biglietti staccati questa mattina al Museo di Pontecagnano e c'è di tempo fino alle ore 19.00 per potersi recare ad acquistare un tagliando di ingresso, il cui ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni devastate del terremoto.

Avevamo chiesto all'amministrazione comunale di far propria questa iniziativa e supportarla, ma come al solito, non abbiamo avuto alcun riscontro.

Noi non molliamo e da domani distribuiremo agli hotel ed alberghi del territorio tutti i biglietti frutto delle donazioni dei cittadini che permetteranno agli ospiti e turisti presenti in città, di recarsi gratuitamente al Museo. Grazie ancora a tutti!

Roberto Brusa
Pd Pontecagnano Faiano

 
Domenica tutti al Museo per aiutare le popolazioni devastate dal terremoto

COMUNICATO STAMPA DEL 26 AGOSTO 2016

Il Pd di Pontecagnano Faiano questa mattina ha indirizzato un documento al Sindaco, all'Assessore alla Cultura e Beni Culturali ed ai cittadini tutti, contenente una proposta di aiuto per le zone del Centro Italia devastate dal terremoto (CLICCA QUI PER VISIONARLO).

Sostenendo l'iniziativa del Governo Nazionale, che ha prontamente deciso di destinare tutti gli incassi dei musei statali di domenica 28 agosto ai territori colpiti dal sisma, il coordinamento e l'intero circolo hanno chiesto all'Ente, mediante la missiva, di acquistare biglietti di ingressi al Museo Archeologico Nazionale Etruschi di Frontiera per poi distribuirli alle attività ricettive del territorio, che si incaricheranno a loro volta di offrirle ai turisti.

Inoltre, hanno invitato i concittadini a recarsi, sempre in data 28 agosto, presso la sede del Museo, al fine di acquistare i tagliandi di ingresso con l'intento di sostenere fattivamente le comunità provate da questa immensa tragedia.

Questo il commento del Segretario Roberto Brusa:"Auspico in una collaborazione sincera ed operativa fra istituzioni e società civile affinché venga portato il nostro contributo ad aree, e persone, distrutte materialmente e moralmente. Perché questo avvenga, chiedo uno sforzo minimo ma di enorme significato: abbiamo oggi il dovere di dimostrare il nostro senso civico ed il nostro profondo senso di solidarietà e sono certo che lo faremo con grande impegno e partecipazione. Ringrazio anticipatamente chi vorrà sostenerci e mi unisco, a nome del Pd, al grande coro di preghiera e di vicinanza a tutte le famiglie colpite da questo drammatico evento".

L'addetto stampa

 
I Consiglieri Pd interrogano l'Amministrazione sulla chiusura dell'Ufficio anagrafe

COMUNICATO STAMPA DEL 22 AGOSTO 2016

Questa mattina i consiglieri comunali del Pd di Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara, Nunzia Fiore, Francesco Fusco, Giovanni Ligurso e Gerarda Sica, hanno presentato agli organi di competenza, un'istanza in merito ai nuovi orari di apertura degli Sportelli e Uffici Servizi Demografici (CLICCA QUI PER VISIONARLA).

Le nuove disposizioni, rese note ai cittadini attraverso un manifesto in cui si precisa la data d'inizio del provvedimento ma non la sua fine, danneggiano enormemente i residenti del comune, che vedono limitarsi l'erogazione dell'ennesimo servizio.

Come si legge nella nota, un ulteriore problema alla collettività era stato causato dall'Amministrazione circa un anno fa, quando "era stato chiuso al pubblico anche l'ufficio anagrafe di Faiano".

Una serie di errori senza fine, a cui così risponde il capogruppo del Pd Giuseppe Lanzara: "L'Amministrazione Sica fa poche cose e quando ci prova le sbaglia pure. E' vergognoso, ed al tempo stesso ridicolo, ridurre in modo sconsiderato l'apertura di un ufficio di tale importanza. Con la chiusura di questi uffici si viene meno verso la cittadinanza alla dovuta erogazione degli stessi, causando volontariamente una grave interruzione di pubblico servizio. Stiamo facendo il possibile, ed anche di più, per ripristinare i precedenti orari. Nel frattempo chi di dovere inizi a farsi un bel mea culpa ed a riconoscere la propria incapacità.''

L'addetto stampa

 
Il ruolo chiave dei Partiti per uscire dall'isolamento politico della nostra città

Ieri sera presso la sede del PD di Pontecagnano Faiano si è tenuto un incontro tra diverse culture politiche, in particolare tra i rappresentanti del Partito Democratico, Unione di Centro, Partito Socialista, Scelta Civica, Area popolare-ncd e Italia dei Valori i quali hanno elaborato e sottoscritto il documento politico che troverete riportato in basso.

Si è evidenziato con forza il ruolo chiave dei partiti per poter uscire dall'isolamento politico di Pontecagnano Faiano, si sono poste le basi per una forte alleanza politica programmatica in cui bisognerà coinvolgere anche la sinistra, i movimenti civici, l'associazionismo e tutte le forze sane della città alternative all'Amministrazione Sica.

Inoltre i partiti, dopo l'estate, organizzeranno prima un incontro con i rispettivi responsabili provinciali e poi un importante appuntamento con le Istituzioni della Regione Campania proprio a Pontecagnano Faiano per fare il punto, a poco più di anno dall’insediamento del Governo De Luca, delle cose fatte e quelle da fare per il nostro territorio.

 

IL RUOLO CHIAVE DEI PARTITI PER USCIRE DALL’ISOLAMENTO POLITICO DELLA NOSTRA CITTA’

Il difficile momento economico e sociale che stiamo vivendo, deve portare ciascuno di noi ad agire con sinergia e lungimiranza per poter offrire alla cittadinanza tutta, maggiori garanzie di tutela e di sviluppo in un clima politico sereno.

I cittadini sono stufi delle beghe politiche locali contrattate giorno dopo giorno. E’ ora, quindi, che nella nostra comunità, i partiti tornino ad essere i veri luoghi deputati alla dialettica politica, alla partecipazione e formazione dei giovani amministratori. Partendo dal “modello Salerno” delle scorse amministrative e dal laboratorio politico cittadino del 2013 che vide precorritrice a Pontecagnano Faiano, l’alleanza programmatica tra moderati, popolari, riformisti, sinistra e movimenti civici, bisogna compiere ogni sforzo possibile per aggregare e presentare alla città tutte le forze sane che si ritengano discontinue ed alternative all’amministrazione Sica, per poter riportare il primato della politica, del confronto e del lavoro di squadra. I partiti dovranno inoltre confrontarsi con la società civile vera e radicata, rappresentativa degli interessi sani della città.

Senza una filiera istituzionale solida, senza il rapporto costante ed i fondi della Comunità Europea, il supporto concreto del Governo nazionale, la collaborazione quotidiana con la Provincia ed i Sindaci dei comuni limitrofi ma soprattutto senza il lavoro sinergico di programmazione con la Regione Campania, il nostro Comune continuerà ad essere destinato allo “stallo amministrativo” con tutte le conseguenze negative, oltremodo evidenti.

Quindi, il contributo che i partiti dovranno dare alla nostra comunità, sarà quello di liberarla dall’incapacità politica, dal qualunquismo, dal pantano istituzionale e dall’isolamento di questi anni, ma, soprattutto sarà quello di concorrere alla formazione della nuova classe dirigente per la nostra Città; una Città finalmente vivibile e ricca di opportunità per tutti, che possa ritornare ad essere protagonista dell’area vasta “Sele-Picentini”.

Pertanto, dopo l’estate, I PARTITI ORGANIZZERANNO A PONTECAGNANO FAIANO UN IMPORTANTE E SIGNIFICATIVO APPUNTAMENTO CON LE ISTITUZIONI DELLA REGIONE CAMPANIA per fare il punto, a poco più di anno dall’insediamento del Governo De Luca, delle cose fatte e quelle da fare per il nostro territorio. Ci daremo delle scadenze, ci faremo carico di seguire l’attuazione del programma regionale per il rilancio definitivo dell’aeroporto, il prolungamento della metropolitana di Salerno, i fondi stanziati per le politiche sociali, per la cultura, per il turismo, il miglioramento della viabilità, i grandi progetti, gli investimenti nella sanità, la tutela ambientale e ci faremo promotori di tutte le istanze dei cittadini.

 

Roberto Brusa, Partito Democratico
Luca Bisogno, Partito Socialista
Andriano Montemurro, Unione di Centro
Marcello Ferro, Area Popolare-ncd
Domenico Strianese, Italia dei Valori
Vincenzo Germano, Scelta Civica

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 99

Sondaggi

Come giudicate l'operato dell'attuale Amministrazione comunale di Pontecagnano Faiano?
 
BRUX